Il Modello Unico di Dichiarazione ambientale (MUD), istituito con la Legge n. 70/1994, è un modello attraverso il quale devono essere denunciati i rifiuti prodotti dalle attività economiche, trasportati, intermediati, smaltiti, avviati al recupero e i rifiuti raccolti dai Comuni, nell’anno precedente la dichiarazione. Il modello va presentato entro il 30 aprile 2017, con riferimento all’anno 2016, alla Camera di Commercio competente per territorio, ovvero quella della provincia in cui ha sede l’unità locale cui si riferisce la dichiarazione. Essendo un giorno festivo, la scadenza è prorogata al primo giorno seguente non festivo, ovvero al 2 maggio.

Sono tenuti alla presentazione della dichiarazione:

  1. Comunicazione Rifiuti speciali
    • Chiunque effettua a titolo professionale attività di raccolta e trasporto dei rifiuti;
    • Commercianti ed intermediari di rifiuti senza detenzione;
    • Imprese ed enti che effettuano operazioni di recupero e smaltimento dei rifiuti;
    • Imprese ed enti produttori iniziali di rifiuti pericolosi;
    • Imprese agricole che producono rifiuti pericolosi con un volume di affari annuo superiore a Euro 8.000,00;
    • Imprese ed enti che hanno più di dieci dipendenti e sono produttori iniziali di rifiuti non pericolosi derivanti da lavorazioni industriali, da lavorazioni artigianali e da attività di recupero e smaltimento di rifiuti, fanghi prodotti dalla potabilizzazione e da altri trattamenti delle acque e dalla depurazione delle acque reflue e da abbattimento dei fumi (così come previsto dall’art. 184 comma 3 lettere c),d) e g)).

    2. Comunicazione Veicoli Fuori Uso
    • Soggetti che effettuano le attività di trattamento dei veicoli fuori uso e dei relativi componenti e materiali.

    3. Comunicazione Imballaggi
    • Sezione Consorzi: CONAI o altri soggetti di cui all’art. 221, comma 3, lettere a) e c) d.lgs 152/2006;
    • Sezione Gestori rifiuti di imballaggio: impianti autorizzati a svolgere operazione di gestione di rifiuti di imballaggio di cui all’allegato B e C della parte IV del D.Lgs. aprile 3 aprile 2006, n. 152.

    4. Comunicazione Rifiuti da apparecchiature elettriche ed elettroniche
    • Soggetti coinvolti nel ciclo di gestione dei RAEE rientranti nel campo di applicazione del D.Lgs. 151/2005.

    5. Comunicazione Rifiuti Urbani, Assimilati e raccolti in convenzione
    • Soggetti istituzionali responsabili del servizio di gestione integrata dei rifiuti urbani e assimilati.

    6. Comunicazione Produttori di Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche
    • Produttori di apparecchiature elettriche ed elettroniche iscritte al Registro Nazionale e Sistemi Collettivi di Finanziamento.

    Ogni dichiarante deve presentare il Modello Unico di Dichiarazione Ambientale osservando le seguenti modalità.

La presentazione del MUD deve avvenire esclusivamente in via telematica tramite il sito www.mudtelematico.it.
Non è più possibile e non sono valide ai fini di legge le dichiarazioni inviate con altre modalità, quali la spedizione postale o la consegna diretta del supporto magnetico. Le dichiarazioni inviate erroneamente in queste modalità non saranno acquisite e dovranno

Non è prevista la possibilità di consegnare il MUD a mano.

La FedAPI SA è a Vostra disposizione per ogni eventuale chiarimento e per l’elaborazione e l’invio telematico della Dichiarazione.